Teatro Eliseo | dal 22 gennaio al 3 febbraio il Maestro e Margherita di M. Bulgakov

MicheleRiondino - Maestro e Margherita@Teatroeliseo @RiondinoMichele

“I manoscritti non bruciano” Woland (Satana)

Va in scena al teatro Eliseo il Maestro e Margherita di M. Bulgakov.  Dal 22 gennaio al 3 febbraio  Michele Riondino sarà il Diavolo nell’adattamento di Letizia Russo dal capolavoro di Bulgakov. Assieme a un cast di straordinari attori, la messa in scena di uno dei romanzi più amati del ‘900.  Regia Andrea Baracco

“Un eterogeneo gruppo di attori dà vita alle straordinarie, magiche e perturbanti pagine di Michail Bulgakov; faremo palpitare i nostri cuori dando corpo ad una delle più strazianti e straordinarie storie d’amore della letteratura, quella tra il Maestro e Margherita e quel loro rimanere fatalmente impigliati, imprigionati quasi, l’uno nel corpo e nella mente dell’altra.

Il Maestro e Margherita è un romanzo pieno di colori potenti e assoluti, tutti febbrilmente accesi, quasi allucinanti. Si passa in un attimo dal registro comico alla tirata tragica, dal varietà più spinto all’ interrogarsi su quale sia la natura dell’uomo e dell’amore. Basso e alto convivono costantemente creando un gioco quasi funambolico, pirotecnico, in cui ci si muove sempre sulla soglia dell’impossibile, del grottesco, della miseria e del sublime. A volte si ride, a volte si piange, spesso si ride e piange nello stesso momento. Insomma, in questo romanzo, si vive, sempre”. [Andrea Baracco]

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...