Flavio Bucci approda al Teatro Tor Bella Monaca con E pensare che ero partito così bene….

e-pensare-che-ero-partito-così-bene

Flavio Bucci approda sul palco del Teatro Tor Bella Monaca con “ E pensare che ero partito così bene…”
Sabato 6 aprile, ore 21.00 e domenica 7 aprile ore 17.30.

Continua a leggere

Signorinette a Salerno

piccolo-teatro-del-giullare#SIGNORINETTE #festadelladonna #8marzo #SALERNO

In occasione dell’8 Marzo torna in scena lo spettacolo teatrale SIGNORINETTE, Le donne si guardino dal lasciar tracce di rossetto sulle schede”, a SALERNO al piccolo Teatro del Giullare, SABATO 9 MARZO ORE 21 E DOMENICA 10 MARZO OE 18.30. Continua a leggere

DAVIDE VAN DE SFROOS |prosegue con successo il tour teatrale TOUR DE NOCC

Locandina Tour_b@DavideVDS

In scaletta i brani più famosi del suo repertorio presentati in veste totalmente rivisitata e ballate inedite.  SOLD OUT i live di VARESE e COMO!
PREVENDITE DISPONIBILI SU TICKETONE E SUI CIRCUITI INTERNI DEI TEATRI.

Continua a leggere

PINO INSEGNO | Al Salone Margherita 58 SFUMATURE DI PINO dal 6 al 24 marzo

slidepinoinsegno#salonemargherita #pinoinsegno #58sfumaturedipino #teatro #primanazionale

con FEDERICO PERROTTA,  regia di CLAUDIO INSEGNO.
In prima assoluta nazionale al Salone Margherita.    Continua a leggere

Salone Margherita | Toro sedato … l’ironia e le sue rivelazioni

laganaslide2019_5#salonemargherita @rodolfolagana #AUGH #AO

All’inizio c’è la metafora dell’indiano (etnia). Una metafora che evoca immediatamente la vittima più evidente del sistema yankee, capitalista, occidentalista. Come forma di reazione rimaneva indifferente e interrogato dai conquistatori Americani, fingeva di non comprenderne la lingua. Nel 1970,  un celebre libro scuote, poi,  la coscienza dell’Occidente e riposizionato l’immagine degli indiani d’America. Nella seconda metà del 1977, in Italia gli Indiani diventano  la metafora  del movimento dei giovani proletari alla riscossa: un ensemble di giovani  spersi nelle personali crisi esistenziali, in un periodo storico aperto al misticismo “fricchettone”,  per questo motivo molti ex Indiani  si trasferiscono in India. Continua a leggere