Notte degli Oscar | vince Green Book

Schermata 2019-02-25 alle 05.31.29

#Oscar #migliorfilm #nottedeglioscar #greenbook #greenbookmovie #vigomortensen

Si chiude alle 5:22 del mattino in Italia la notte più attesa dell’anno.

Tante le nominations, tante quanto le sorprese che l’edizione 2019 non ha mancato di regalarci.
Anche se l’Italia porta a casa ben poco resta la buona memoria di una notte che ha premiato un film che ha a cuore il problema della discriminazione raziale.

Vince, infatti, l’Oscar come miglior film GREEN BOOK.

Ecco la lista della lunga notte delle statuette (fone ANSA)

Oscar per miglior film a Green Book di Peter Farrelly

Oscar per la miglior regia ad Alfonso Cuarón per Roma

Oscar per miglior attore protagonista a Rami Malek in Bohemian Rhapsody di Bryan Singer.

Oscar miglior attrice protagonista a Olivia Colman in La favorita di Yorgos Lanthimos.

Oscar per la migliore attrice non protagonista a Regina King per ‘Se la strada potesse parlare’ di Barry Jenkins.

Oscar per il migliore attore non protagonista a Mahershala Ali per ‘Green Book’ di Peter Farrelly.

Oscar per il miglior film straniero a Roma di Alfonso Cuarón (Messico).

Oscar miglior documentario a Free Solo di Elizabeth Chai Vasarhelyi e Jimmy Chin.

Oscar miglior trucco a Greg Cannom, Kate Biscoe e Patricia DeHaney per Vice – L’uomo nell’ombra di Adam McKay.

Oscar migliori costumi a Ruth Carter per Black Panther.

Oscar per la migliore scenografia a Black Panther: Production Design, Hannah Beachler e Set Decoration, Jay Hart.

Oscar per la migliore fotografia ad Alfonso Cuarón per Roma.

Oscar miglior montaggio a John Ottman per Bohemian Rhapsody.

Oscar miglior sonoro a Paul Massey, Tim Cavagin e John Casali per Bohemian Rhapsody.

Oscar per il miglior film d’animazione a Spider-Man – Un nuovo universo di Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman. C’è anche un po’ di Italia in questo premio: nel team dei disegnatori del film c’è anche Sara Pichelli, di Porto Sant’elpidio, classe 1983.

Oscar miglior corto d’animazione a Bao di Domee Shi

Oscar miglior cortometraggio documentario a ‘Period. End of Sentence‘ di Rayka Zehtabchi e Melissa Berton.

Oscar migliori effetti visivi a Paul Lambert, Ian Hunter, Tristan Myles e J.D. Schwalm per ‘First man – Il primo uomo‘.

Oscar miglior cortometraggio a ‘Skin‘ di Guy Nattiv

Oscar per la miglior sceneggiatura originale a Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter Farrelly per ‘Green Book

Oscar per la miglior sceneggiatura non originale a Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott e Spike Lee per ‘BlackKklansman

Oscar migliore colonna sonora a Ludwig Goransson per ‘Black Panther

Oscar miglior canzone originale ‘Shallow’ da ‘A Star Is Born’, scritta da Lady Gaga, Mark Ronson, Anthony Rossomando e Andrew Wyatt e interpretata da Bradley Cooper e Lady Gaga.

Schermata 2019-02-25 alle 05.31.54

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...