Madre De Deus. ArtCity arriva a Cori con il concerto di musica antica dei Micrologus

ensemble-micrologus_20180820193724@artcity2018 #estate2018 #arte #luoghi #polomusealeLazio

La raccolta conosciuta come Cantigas de Santa Maria del Rey Alfonso X “El Sabio” rappresenta il più vasto repertorio di canti mariani in lingua romanza e il più importante catalogo di strumenti e pratiche musicali del Medioevo.
Domenica 26 Agosto, alle 19:00, l’Oratorio della Santissima Annunziata di Cori (LT) ospiterà il concerto di musica antica ad ingresso gratuito “Madre De Deus. Miracoli e pellegrinaggi dalle Cantigas de Santa Maria del Rey Alfonso X” dell’ensemble Micrologus: Patrizia Bovi (canto, arpa, tromba), Goffredo Degli Esposti (zufolo, tamburo, flauto traverso, cornamusa), Gabriele Russo (viella, ribeca, tromba) ed Enea Sorini (canto, percussioni).

La raccolta è costituita da 427 poemi composti in Castiglia all’epoca di Alfonso X detto El Sabio (1221-1284). Concepite come offerta alla Vergine, sono conservate in tre differenti manoscritti che rappresentano il più vasto repertorio di canti mariani in lingua romanza. Le Cantigas sono divise in gruppi di dieci: a ogni cantiga de loor (di lode) seguono nove cantigas de miragre, che narrano i miracoli operati da Maria.

Le origini dei testi e delle melodie sono eterogenee, ma per la maggior parte furono scritte da trovatori e trovieri per volere del Re Alfonso X che dedicò alle Cantigas molte più energie che a qualunque altro dei suoi progetti culturali. Le miniature dei codici raffigurano numerosi menestrelli e joungleurs e, nel complesso, esse costituiscono il più importante catalogo di strumenti e pratiche musicali del Medioevo.

L’iniziativa rientra nella programmazione Estate 2018 del progetto culturale ArtCity – Luoghi d’Arte del Lazio, In Musica realizzato dal Polo Museale del Lazio in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ed arriva nel borgo lepino a cura della Pro Loco Cori e con il patrocinio Comune di Cori. L’obiettivo è far conoscere le bellezze del territorio non solo ai turisti ma anche ai cittadini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...