A PIETRELCINA il jazz è d'autore: sabato 23/9 arriva MARIO ROMANO QUINTET

E’ la storia di un magnate Canadese… con la passione per la musica jazz

Il tour mondiale del famoso pianista italo-canadese Mario Romano tocca l’Italia prima di ripartire per il Medio Oriente, il Giappone, e concludersi in America: da Toronto a Pietrelcina, ultimo live nel Belpaese, il jazz è d’autore.

Sabato 23 settembre, alle 21, in Piazza SS. Annunziata – nella città del Santo di Pietrelcina, si terrà il concerto del compositore e del suo quintetto di “all stars”, con la partecipazione straordinaria di Lina Sastri. Regia di Francesco Testi.

Mario Romano è un talentuoso pianista jazz. Il suo repertorio varia da sonorità tradizionali con influenze europee e si spinge fino a suoni più contemporanei. La musica è la sua grande passione e lo si capisce quando si siede di fronte al pianoforte e comincia a suonare sprigionando tutta la sua eleganza, unita ad una energia straordinaria.

Il Maestro è accompagnato, in giro per il mondo – da bravissimi musicisti di fama internazionale: al sax il veterano ed erede naturale di Coltrane Pat LaBarbera, il contrabbassista di origini siciliane Roberto Occhipinti, il talentuoso Mark Mclean alla batteria e il compositore e arrangiatore William Sperandei alla tromba.

Un evento straordinario per Pietrelcina, un concerto unico nel segno della musica di qualità considerata anche la scelta del repertorio, pensato appositamente per il pubblico italiano: “Non Dimenticar” (Redi); “Norwegian Woods” (Beatles); “Sunshine of Your Love” (Eric Clapton); “Someday My Prince Will Come” (Frank Churchill); “Good Night I Love You Bye” (suonata da Nahre Sol); “Estate”; “Night in Tunisia”; “Padre Pio” (composta dall’artista in onore del Santo di Pietrelcina); “Tarantella Napoletana”; “Mamma” (Bixio).

Mario Romano nasce a Buenos Aires, figlio di immigrati italiani. Dopo circa 15 anni in Argentina, la famiglia si trasferisce in Canada. Mario all’epoca aveva circa 10 anni. Il padre, Modesto, operaio e musicista per hobby – allevava il figlio a pane e jazz alimentando in lui la passione per il pianoforte… e da qui parte tutto.

Oggi Mario è un imprenditore di successo con un’unica passione: ritornare a suonare il pianoforte e comporre musica jazz. In virtù, anche, di uno spirito caritatevole – uomo di fede, che conosce bene l’umiliazione dell’immigrazione, sempre all’ascolto delle esigenze dei meno fortunati, grande devoto di Padre Pio – Mario Romano si dedica da sempre e attivamente ai più bisognosi: è chiamato, infatti – “il filantropo” dalla grande umanità.

Sono questi e molti altri i motivi che hanno spinto l’artista a realizzare la serata evento in un luogo, Pietrelcina – così sacro e a lui tanto caro – terra di spiritualità e carità infinita. Non resta che dare appuntamento a sabato 23 settembre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...