LE STORIE DI GIPO in arrivo le nuove puntate da oggi su RAI YoYo

@Rai_Yoyo

Dal 16 settembre, alle ore 9.40, ogni sabato e domenica torna su Rai YoYo, le nuove puntate de “Le storie di Gipo”. Gipo, lo gnomo scribantino del Fantabosco (Oreste Castagna), in compagnia di Stella Marina (Laura Carusino), la fata delle acque e del mare è pronto ad accogliere i piccoli telespettatori nella “Piazza dei bambini”, luogo di incontro, di gioco e di scambio tra personaggi magici e bambini.

Gipo parte dalla sua Torre Scribantina per affrontare nuove avventure con l’aiuto di Stella Marina. Insieme accolgono i bambini, i veri protagonisti della piazza: tutti si presentano saltando e gridando il loro nome, per poi correre al pozzo magico dove escono cappellini, mascherine, fiocchi e travestimenti che indossati danno inizio alla grande festa con balli musicati dal Morganetto. Ogni volta che viene azionato tutti vengono invitati a ballare e ridere, per poi assistere a una Musistoria, che Gipo racconta col suo teatrino di carta e che vede il coinvolgimento di uno strumento musicale. I bambini, con l’aiuto di Gipo, presentano i lavoretti preparati a scuola e che vengono terminati nella piazza con l’aiuto di Stella Marina.

Alcuni nemici però sono pronti a disturbare tanta allegria: il Nulla, un nuvolone nero e minaccioso che incute paura e offusca la luce, oppure uno dei suoi venti fastidiosi, Dispetto e Rabbia o Fata Zizzania, antipatica e scorbutica. Il loro scopo è portare dissidio, odio, tristezza per impadronirsi della Piazza e soprattutto della sua gioia e dei suoi colori. Tuttavia ogni volta i guastafeste verranno cacciati grazie alla fantasia, all’amicizia, all’unione che fa la forza e all’aiuto prezioso di Fischiolante, il corvo amico che si diverte a fare scherzetti a tutti quanti.

Si gioca anche con la Musica, grande protagonista di questa edizione: il Musigioco è un divertente quiz musicale a staffetta e che consente di imparare nozioni e curiosità sul mondo delle note. Gipo propone anche un indovinello musicale ai bambini a casa, basandosi sui suoni della natura.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...