Secondo appuntamento di "Cernusco In Blues" Rassegna di blues sulle rive del Naviglio

2l4x2l8qpnfe#CernuscoinBlues #Navigli

La musica nera diventa protagonista
Si accendono le luci sulla rassegna Cernusco in Blues

Una musica coinvolgente e avvolgente dall’anima nera che grazie al suo potere generativo e alla sua capacità di attrarre, inlfuenzare e comprendere altre musiche si è conquistato l’appellativo di ‘Madre di tutte le musiche’. Per guidare spettatori e appassionati alla scoperta delle tante anime del blues e del soul, torna quest’anno la rassegna ‘Cernusco in Blues’ organizzata dal Comune di Cernusco sul Naviglio grazie alla preziosa collaborazione di esperti e musicisti del settore. In programma ci sono due concerti alla Casa delle Arti e due conferenze nelle sale della Biblioteca che avranno come filo conduttore il racconto della ‘musica nera’.

Raccontare la storia del blues equivale a raccontare la storia e l’emancipazione del popolo afroamericano – spiega l’assessore alla Cultura Rita Zecchini -. Un popolo che nel corso dei secoli ha vissuto il dramma della deportazione, della schiavitù, dell’oppressione e della discriminazione. Per questo ascoltare Blues ci consente anche di percorrere la storia di oppressione e liberazione di un popolo”.

Dopo la partenza di sabato 14 novembre alle 21 con il concerto di Alex The Kid Gariazzo, dal 1995 cantante e chitarrista della Treves Blues Band, storico gruppo italiano con il quale ha all’attivo 8 cd e centinaia di concerti in Italia e all’estero, oltre a svariate partecipazioni radiofoniche e televisive ecco arrivare il secondo appuntamento che si svolgerà in Biblioteca martedì 17 novembre con la conferenza Le anime della musica nera: soul e blues’ dello scrittore e giornalista de ‘Il Buscadero’ e ‘Anima popolare’ Gianni Del Savio.

Il terzo appuntamento è previsto invece per sabato 21 novembre alle 21 torna protagonista la musica con la Alex Usai Blues Band. Sul palco ci saranno Alex Usai (vincitore in ambito jazzistico di prestigiosi premi naizonali come il Premio Massimo Urbani, Premio Chicco Bettinardi 2011) insieme a Alberto Gurrisi, Pepe Ragonese, Michele Monestiroli, Ivo Barbieri e Martino Malacrida.

La rassegna si chiuderà martedì 24 novembre alle 21 nuovamente in Biblioteca con la conferenza del giornalista Matteo Bossi del periodico ‘Blues Magazine’ dal titolo ‘Tra passato e futuro: viaggio nel blues moderno.

Tutti gli incontri saranno a ingresso libero, fino ad esaurimento posti.

Direzione artistica ed organizzazione: Luca Trambusti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...