Alla Compagnia MOTUS inizia il conto alla rovescia per le audizioni

MOTUS 1

Tantissimi i candidati alle selezioni che si terranno Sabato 21 novembre presso la sede della Compagnia senese

Sono molti i candidati alle audizioni della Compagnia MOTUS di Siena, in cerca di danzatori e danzatrici con formazione classica e/o contemporanea da inserire nell’organico della Compagnia.
Le audizioni si terranno sabato 21 novembre a Siena presso la sede della Compagnia MOTUS, in Via Mencattelli 5/7 (zona San Prospero) alle ore 16.30.

I candidati che hanno inviato il proprio curriculum vitae all’indirizzo info@motusdanza.it, dovranno presentarsi all’audizione per i necessari adempimenti burocratici un’ora e mezza prima di prendere parte alla lezione della Compagnia. Non è richiesta la presentazione di performance coreografiche proprie o di repertorio, ma è invece importante che ciascuno riesca a seguire la tecnica particolare adottata dalla Compagnia e sappia usare la danza come mezzo per esprimersi.

In occasione delle audizioni, la mattina di sabato 21 novembre, dalle 12.00 alle 14.30 la Coreografa della Compagnia MOTUS Simona Cieri terrà un workshop aperto a tutti gli appassionati del mondo della danza.
Per iscriversi al workshop è necessario prenotarsi inviando una mail a: info@motusdanza.it oppure telefonando allo 0577/286980.

Diretti da Simona Cieri, coreografa e danzatrice, che ha fondato la Compagnia nel 1991, i MOTUS hanno prodotto più di 70 lavori, presentati nei maggiori teatri italiani e esteri, e in festival internazionali.

MOTUS 2

Il lavoro della compagnia è particolarmente stimato all’estero (USA, Singapore, India, Spagna, Olanda, Inghilterra, Portogallo, Grecia, Romania, Bosnia Erzegovina) come dimostrano i riconoscimenti internazionali (Premi TEATARFEST 2006 e 2008). Nel 2009 e 2010 , MOTUS ha ricevuto due apprezzamenti ufficiali del Presidente della Repubblica.
Caratterizzandosi per un repertorio ricco di collaborazioni con altri autori e artisti, la compagnia ha abbracciato la ricerca di nuovi vocabolari in cui il linguaggio gestuale è rivolto alla trattazione di argomenti di impatto sociale. Per questo particolare tipo di ricerca artistica, l’originale stile coreografico della Compagnia è stato definito “civile” o anche “scomodo”, nel senso di un impegno etico e sociale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...