72ma Mostra del Cinema di Venezia: i Premi ed i premiati

valeria-golino-venezia-2#Venezia72 #ValeriaGolino

La 72ma Mostra del Cinema di Venezia si è conclusa e possiamo affermare che si è tinta di rosso porpora, ossia  del colore del vestito di Valeria Golino la quale sul Red Carpet di Venezia ha sfoggiato un abito lungo, da sera . Accanto a Lei il produttore della pellicola: Riccardo Scamarcio
[tube]https://www.youtube.com/watch?v=0AUOlIL4hLM[/tube]
https://www.youtube.com/watch?v=0AUOlIL4hLM

Questo colore  s’accompagna oggi al  ricordo della vittoria visto Valeria  ha ricevuto dalle mani della Giuria la prestigiosa  Coppa Volpi come migliore attrice per il film  “Per amor vostro“. di Giuseppe M. Gaudino.

taglioAlta_001844

Così, anche se questa 72esima edizione ha assegnato il Leone d’Oro  al venezuelano Lorenzo Vigas con il Film  “Desde Allà”, di fatto,  Valeria Golino  può essere definita, la vincitrice morale di un certo tipo di  tradizione che è propria  del nuovo cinema italiano.

[tube]https://www.youtube.com/watch?v=dGxY3tu9mDg[/tube]
https://www.youtube.com/watch?v=dGxY3tu9mDg

E’ stato invece  Fabrice Luchini a vincere il medesimo  premio nella categoria maschile come protagonista del film L’ermellino.

Il Gran Premio della Giuria è andato al Film  Anomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson, primo film in stop motion ad essere presentato in concorso a Venezia.

Ecco tutti i premi assegnati dalla Giuria di Venezia 72, presieduta da Alfonso Cuarón e composta da Elizabeth Banks, Emmanuel Carrère, Nuri Bilge Ceylan, Hou Hsiao-hsien, Diane Kruger, Francesco Munzi, Pawel Pawlikowski e Lynne Ramsey, dopo aver visionato ben 21 film in concorso.

Leone d’Oro miglior film: Desde Allá / From Afar di Lorenzo Vigas
Leone d’Argento miglior Regia: Pablo Trapero per El Clan
Gran Premio della Giuria: Anomalisa di Charlie Kaufman e Duke Johnson

Coppa Volpi migliore attore: Fabrice Luchini per L’Hermine
Coppa Volpi migliore attrice: Valeria Golino per Per amor vostro

Premio Marcello Mastroianni miglior attore emergente: Abraham Attah per Beasts of No Nation
Premio per la miglior sceneggiatura: Christian Vincent per L’Hermine
Premio Speciale della Giuria: Abluka di Emin Alper

Leone del Futuro, Premio Luigi De Laurentiis per un’Opera Prima: The Childhood of a Leader di Brady Corbett

Premio Orizzonti per il miglior film: Free In Deed di Jake Mahaffy
Premio Orizzonti miglior regia: Brady Corbett per The Childhood of a Leader
Premio Speciale della giuria Orizzonti: Boi Neon di Gabriel Mascaro
Premio Speciale Orizzonti per il migliore attore: Dominque Leborne per Tempête
Premio Orizzonti miglior cortometraggio: Belladonna di Dubravka Turic

Premio Venezia Classici per il miglior documentario sul cinema: The 1000 Eyes of Dr. Maddin, di Yves Montmayeur
Premio Venezia Classici per il miglior film restaurato sul cinema: Salò o le 120 giornate di Sodoma, di Pier Paolo Pasolini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...