PLUNK EXTEND: dal 16 dicembre il nuovo disco PRISMA disponibile su Bandcamp, in formato fisico e negli store digitali

906ebed0-8589-4558-8ccb-aaf939dd687f

Cinque tracce per cinque colori, ognuna a rappresentare le singole personalità dei Plunk Extend, formazione dedita ad una forma rotonda e imprevedibile di art-rock multicolor ad alta gradazione emozionale.

E’ questo in buona sintesi il concept che si cela dietro “Prisma”, il primo vero disco del quintetto milanese disponibile dal 16 dicembre su etichetta QB Music in formato fisico e in digitale su Bandcamp (https://plunkextend.bandcamp.com) e su tutti i principali store digitali. Il nuovo lavoro della band è stato anticipato nelle scorse settimane dal videoclip del primo singolo intitolato “Rosso” disponibile su YouTube per la regia di Michele Vairo.

[tube]https://www.youtube.com/watch?v=lZKQEYX9bzM[/tube]
https://www.youtube.com/watch?v=lZKQEYX9bzM

Rosso” è un brano che mescola elettricità “infuocata”, tensioni melodiche e un gusto per le strutture imprevedibili che rappresenta al meglio il nuovo corso dei Plunk Extend. La band difatti non è all’esordio, negli anni scorsi ha già pubblicato altro materiale. Tuttavia “Prisma”, che il quintetto non considera un ep ma un disco a tutti gli effetti, è la prima opera che rappresenta completamente la visione musicale dei Plunk. Le cinque tracce sono state registrate in totale autarchia dopo un anno di scrittura durante il quale ogni componente del gruppo ha sviluppato un brano sottoponendolo poi alla sensibilità degli altri musicisti, in un gioco di molteplicità e coerenza che è il primo punto di forza del disco.

In questo modo i cinque brani raccontano cinque storie dipingendo altrettanti quadri differenti, simbolici e monocromatici (potremmo addirittura definirli magici), luoghi della fantasia che sono più che altro rifugi. Così accade anche nel video di “Rosso”, dove natura, mito e femminilità si incontrano in una vicenda misteriosa e affascinante. Del resto, con uno spirito all’insegna della libertà creativa molto vicino a quello dei Settanta, i Plunk Extend hanno generato i loro spazi di libertà nei quali ogni cosa è musicalmente possibile e ignora qualsiasi tipo di costrizione. Il suono dei Plunk Extend batte di un cuore-prisma pulsante, visionario e onirico che si alimenta da una parte di una vena psichedelica e dall’altra di un’arteria pop. Qualcuno li ha definiti una band “totalmente priva di senso comune”. E per loro questo è un bellissimo complimento.

857be174-f3ef-4a5f-b631-25d46da12162

I Plunk Extend nascono nel 2006 da una telefonata di Pidi a Dani. Errano per anni, cambiando line up, contenuti e stile, componendo, suonando e registrando, procedendo per tentativi.
Nel 2012, dopo anni di rock in inglese ed esperimenti vari, imboccano una nuova strada, iniziando a lavorare sul primo lavoro di un nuovo corso. Per chiudere il periodo e ricominciare, raccolgono le loro ultime composizioni in Marvellous Kaleidoscope Rollercoaster (2013), EP lo-fi con le prime canzoni in italiano, di un rock elettrico sporco e ironico. Subito dopo iniziano un lungo percorso di auto-definizione che li porta a registrare in totale autonomia il loro primo vero disco: PRISMA (2014).

I Plunk Extend suonano meticci e variopinti: un art-rock spesso concettuale ma sempre accessibile, leggero ma brillante, che sta da qualche parte tra una batteria imprevedibile, un basso liquido, un’iridescente chitarra acustica e un acido tappeto elettrico. Cantano di fantasie più o meno ridicole con in faccia un ghigno che è quasi un sorriso. Sono in cinque, e non sarebbero diversamente.

Link
www.soundcloud.com/plunkextend
www.facebook.com/plunkextend
www.twitter.com/plunkextend
www.youtube.com/user/plunkextend
www.plunkextend.bandcamp.com
www.plunkextend.tumblr.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...