Dall’11 al 12 dicembre “INTERNO ARGENTINO CON TANGO” Rassegna di Corti Teatrali Dedicati alla memoria delle vittime della dittatura

interno-argentino-con-tango

“INTERNO ARGENTINO CON TANGO” è la rassegna dedicata ai Corti Teatrali in memoria  delle vittime della dittatura. Si svolgerò al Teatro Antigone dall’11 al 12 dicembre 2014.

Il concorso teatrale “Interno argentino con tango”, è dedicato alla memoria della dittatura argentina, della resistenza, dei desaparecidos, dei crimini umanitari, della musica e della danza intesi come strumenti per denunciare le atrocità commesse.

L’evento è rivolto agli artisti singoli, alle compagnie teatrali, alle scuole di tango, e a tutti coloro che vogliano rendere testimonianza degli anni della dittatura. Sono ammessi corti di 15 minuti al massimo, comprese le esibizioni di danza; i corti teatrali potranno essere sia drammatici che comici.

Le scuole di tango e i gruppi di tango o le scuole di danza ed i danzatori in generale, siano questi ultimi amatoriali o professionali, possono concorrere con esibizioni di danza.

Durante le performance può essere utilizzata musica dal vivo, ben vengano quindi i gruppi musicali.

Condizione imprescindibile per partecipare all’evento, è di leggere il regolamento e di inviare i documenti richiesti.

Le iscrizioni termineranno il 31 ottobre alle 12, e il giorno 10 novembre saranno comunicati i nomi dei partecipanti alle 2 serate finali.

Sarà nostra cura, come già nel passato, dare il massimo rilievo all’evento tramite la stampa, le tv, le radio e i mezzi di comunicazione tutti; inoltre, la Rassegna avrà il patrocinio dell’ambasciata argentina a Roma, e stiamo attendendo la conferma della partecipazione del ministro per i diritti umani, onorevole Carlos Cherniak.

I premi consisteranno in opere d’arte realizzate da Massimo Colasanti, giovane pittore romano.

La giuria sarà composta da scrittori, musicisti, danzatori, registi impegnati sulla questione umanitaria argentina.

Per partecipare, scaricare il materiale sulla pagina fb “Rassegna teatrale interno argentino con tango”, e inviare tutto alla mail:

internoargentino@libero.it

Per informazioni: 327.4067156

QUESTO IL REGOLAMENTO
————–

*ALLEGATO A

RICHIESTA DI PARTECIPAZIONE – “INTERNO ARGENTINO CON TANGO”
Io sottoscritto/a ___________________________ Nato/a a ___________________
_______________
C.F.______________________,Documento_____________________ Rilasciato da_____________________________________________________in qualità di
organizzatore/regista della compagnia
____________________I___________________________,

CHIEDO
Di poter essere ammesso/a alla vostra Rassegna di Corti Teatrali “Ecce Dominae!” con il mio testo dal titolo
_____________________________________________________________________________
della durata di Minuti _________________(Max 15).
Qualora dovessi essere selezionato/a mi impegno a versare la quota di Euro 20,00 e dichiaro la mia disponibilità per la partecipazione in uno dei due giorni, accordati successivamente con l’organizzazione, indicati nel bando (27 o 28 giugno 2014).
Accetto le condizioni del bando in ogni suo punto.
Data e Luogo Firma

_Roma ___________________________

—————-

Seconda edizione premio “Ecce Dominae!”  Rassegna teatrale “Interno argentino con tango”. La Compagnia Factotum indice la seconda edizione del premio “Ecce Dominae!”. Questa edizione, intitolata “Interno argentino con tango”, sarà dedicata alla memoria delle vittime della dittatura, e si terrà presso il Teatro Antigone di Roma i giorni 11 e 12 dicembre 2014. L’invio del materiale è gratuito e aperto ai singoli artisti, alle compagnie amatoriali e professionali e alle ×Scuole di Tango.

Regolamento.

ART. 1
Il concorso è aperto a tutte le ×Compagnie teatrali, professionali e amatoriali di tutta ×Italia, ai singoli artisti e alle scuole di ×Tango di tutta Italia.

ART. 2
Il concorso prevede la presentazione di corti sul tema della memoria della dittatura argentina, sia comici che drammatici. La durata massima di ogni corto deve essere di 15 minuti. Saranno possibili esibizioni di danza e di musica dal vivo, da richiedere all’invio della candidatura.

ART. 3
Possono essere presentati sia testi editi che inediti, adattamenti e riduzioni . Si richiede una scenografia semplice in modo da potere permettere l’avvicendarsi di più corti nella stessa serata. Il disegno luci e la fonica saranno uguali per tutti i partecipanti.

ART. 4
Le domande di partecipazione dovranno pervenire all’indirizzo mail: internoargentino@libero.it entro il 31 ottobre alle 12. I corti ammessi saranno comunicati entro il 10 novembre 2014 tramite email. Gli spettacoli verranno presentati in serate davanti al pubblico e alla giuria, formata da attori, registi, autori e giornalisti. Verrà dato risalto massimo alla manifestazione tramite la stampa e i media, come già avvenuto nella scorsa edizione.

ART. 5
Le domande dovranno contenere:

la scheda di partecipazione (reperibile sulla pagina fb “Rassegna teatrale “Interno argentino con tango”;  il testo del corto;  il curriculum della Compagnia o del singolo artista.

ART. 6
Saranno ammessi massimo 15 corti totali per le due serate; la premiazione avverrà durante la serata finale. I premi, che consistono in opere d’arte, saranno i seguenti:
premio migliore attore/attrice
premio migliore testo
premio migliore regia
premio della critica

ART. 7
La Rassegna si terrà giovedì 11 dicembre e venerdì 12 dicembre 2014 giugno presso il Teatro Antigone di Roma, via Amerigo Vespucci 42, con inizio alle ore 20.

Per informazioni:
Compagnia Teatrale Factotum

0 pensieri su “Dall’11 al 12 dicembre “INTERNO ARGENTINO CON TANGO” Rassegna di Corti Teatrali Dedicati alla memoria delle vittime della dittatura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...