Presto Eugenio D’Orio al Convegno sulla Criminologia Dinamica

dorioEugenio D’Orio biologo e genetista forense sarà, fra i relatori del Convegno sulla Criminologia Dinamica,  il 17 settembre alla Cassazione di Roma.

Svolge l’attività di Perito e Consulente Tecnico in biologia forense. Dal 2016 è docente all’Università di Napoli “Federico II”, al corso di Perfezionamento in genetica forense, ed è attualmente Presidente dell’Associazione Unione dei Biologi Forensi Italiani (Unibiofor), è anche direttore scientifico del corso di alta formazione in biologia forense, promosso dall’Ordine Nazionale dei Biologi, volto a formare periti e consulenti tecnici giudiziari. Nel passato ha svolto importanti lavori di ricerca scientifica nel campo della biologia forense presso l’Università di Copenaghen. Qui, presso la Crime Unit in cui ha prestato servizio, ha sviluppato e pubblicato nuovi protocolli di uso delle luci forensi per potenziare la metodologia tecnica disponibile nell’ambito della ricerca delle tracce biologiche dai reperti e/o sulla vittima. E’ stato, nel 2017, anche Professore Aggiunto di Biologia Forense presso l’Università di Milano “UNISED”, dove era Direttore del Master in Biologia Forense.  Dal 2016 è iscritto alla lista Periti della Procura della Repubblica di Torre Annunziata-sezione Penale. Ha all’attivo oltre 50 pubblicazioni, anche internazionali, su riviste scientifiche e di diritto aventi ad oggetto l’applicazione del DNA nel contesto forense. E’ co-autore del libro “Criminologia Dinamica: la via di Popper al DNA”. E’ stato relatore in molteplici convegni, accreditati da diversi Consigli Locali Forensi, in materia di applicazione del DNA nel contesto investigativo e processuale. Continua a leggere

GOLDEN GLOBES 2016, 5 candidature per TIMvision con le serie inedite FLESH AND BONE e AMERICAN CRIME

logo-tim-visiongolden-globes

@TIM_VISION

Sono ben 5 le candidature ai 73esimi Golden Globes ricevute dalle serie tv che TIMvision, la tv on demand di TIM, propone in anteprima esclusiva in Italia. In particolare, è “American Crime” –  la serie creata da John Ridley – sceneggiatore premio Oscar per il film “12 anni schiavo” – a fare da leone con ben 3 nomination tra cui quella per la miglior miniserie, miglior attrice protagonista di una miniserie a Felicity Huffman e miglior attrice non protagonista a Regina King, già vincitrice di un Emmy Award per il medesimo ruolo. Continua a leggere